Zion Park

Allo scoperta dello Zion Park, il mistero affascinante della natura selvaggia

Lo Zion Park è un affascinante parco che sorge nello Utah, negli Stati Uniti, ed è caratterizzato da un lungo e profondo canyon scavato dal fiume Virgin. Il canyon è contornato da dei dirupi mozzafiato alti circa 3.000 metri, con delle singolari rocce dal colore bianco e rosso brillante che conferiscono al parco un fascino misterioso e sontuoso. Lo Zion Park per diversi milioni di anni è rimasto un gigante isolato, poiché non era abitato. 12.000 anni fa però ci furono i primi insediamenti di esseri umani, di cui sono stati ritrovati alcuni resti insieme ad altri reperti di cammelli, mammut e bradipi giganti. Se volete saperne di più dello Zion Park, preparatevi ad iniziare il nostro tour virtuale alla scoperta delle meraviglie naturali del parco.

Grazie alle sue peculiari condizioni morfologiche e geografiche, il parco può vantare una grande bio-diversità con numerosi esemplari di flora e di fauna. Inoltre la notevole varietà di terreni ed una diversa distribuzione dell’acqua favoriscono lo sviluppo, la crescita e la riproduzione di diverse specie di piante ed animali. Nel parco convergono tre diverse regioni geografiche (l’altopiano del Colorado, il deserto del Mojave e il Gran Bacino), perciò c’è una gran quantità di flora e di fauna diversificata.

Il parco è ricco di bellezze naturali da visitare e sentieri da percorrere, dove poter praticare trekking, sia per gli esperti sia per chi è alle prime armi. Il Landing Angel è un sentiero piuttosto impegnativo, con una salita di circa 2,5 miglia, alla fine della quale è possibile ammirare lo scenario del panorama del canyon che si staglia imperioso dinanzi agli occhi. Il Kolob Canyons è una delle zone meno visitate, forse perché meno conosciute, ma che racchiude dei veri tesori dove ammirare la natura in tutta la sua bellezza e la sua maestosità. Qui è possibile visitare incantevoli canyon impreziositi da una bellissima roccia rossa, e potete entrare all’ingresso del Kolob Canyons direttamente fuori alla Interstate 15.

La zona più popolare dello Zion Park è The Narrows, un tragitto che permette di visitare gran parte delle bellezze del parco. Il percorso inizia dal versante est del parco, attraversando la North Fork del fiume Virgin all’interno di uno spettacolare canyon con pareti rocciose altissime. Inghiottiti da questo canyon potete ammirare le bellezze del parco, in un’escursione di circa 16 miglia che è particolarmente impegnativa. Munitevi quindi di un paio di scarpe comode da ginnastica, un abbigliamento appropriato e tanta pazienza!

Il nostro tour virtuale continua ed approda allo Zion Human History Museum, dove poter chiacchierare coi rangers del posto e vedere la mostra con tanto di video di tutta la vita umana che si è sviluppata nel parco. Seguendo lo Zion Canyon Scenic Drive potete arrivare ad una delle più incantevoli formazioni rocciose degli Stati Uniti. Ed ancora il tour prosegue con una passeggiata lungo il sentiero Emerald Pools, scoprendo il misterioso tempio di Sinawava (il nome del dio coyote degli Indiani Paiute), ammirando il Grande Toro Bianco e la maestosa cascata di Weeping Rock. Lo Zion Park, con i suoi colori brillanti e particolari e gli angoli di paradiso immersi nel verde, è il luogo ideale per gli amanti della natura e della fotografia.